CON UN PROGETTO POLITICO PROGRESSISTA, AMBIENTALISTA E IDENDITARIO

CON UN PROGETTO POLITICO PROGRESSISTA, AMBIENTALISTA E IDENDITARIO

   Questa è la Quartu rinnovata che vogliamo per il prossimo futuro. Una città che oltre ad avere le strade senza buche, l’illuminazione pubblica funzionante, il servizio di nettezza urbana puntuale, uffici pubblici efficienti, servizi sociali che non lascino indietro nessuno, e garantisca tutti i servizi essenziali al cittadino. Quartu deve essere un centro vitale, pulsante con una vitalità produttiva ed economica moderna e in continua evoluzione basata su valori e condivisione che oltre al reddito incentivi alla collaborazione e alla interconnessione fra leattività produttive nel rispetto del territorio della cultura e tradizione che la città ha sviluppato nella sua lunga storia e sono la sua identità.
   I quartesi dovranno essere protagonisti nelle varie fasi di programmazione, attuazione e controllo perché non sono solo i destinatari delle azioni proposte, ma parte attiva di un processo democratico e partecipativo.
   Mi rivolgo a tutti i cittadini e le cittadine che vivono la città e a coloro che la amano.
   Sono tanti i quartesi che si distinguono come eccellenze dello sport, dello spettacolo, delle professioni, dell’imprenditoria, della pubblica amministrazione e in vari ambiti e attività.
   Tante donne e uomini, ragazze e ragazzi che vivono e lavorano lontano dalla nostra città pervolontà o per necessità. A loro mi rivolgo affinché mettano a disposizione intelligenze, capacità e competenze per far progredire la nostra comunità.
   Il mio impegno sarà volto a rendere migliore la nostra città, dedicando ogni mio sforzo soprattutto a chi è debole e fragile e, ogni giorno, affronta le difficoltà della vita.
   Francesco Piludu